EMILIA ROMAGNA IMMIGRAZIONE OSSERVATORIO GIURIDICO SULL'IMMIGRAZIONE EMILIA ROMAGNA
EMILIA ROMAGNA IMMIGRAZIONE OSSERVATORIO GIURIDICOSULL'IMMIGRAZIONE EMILIA ROMAGNA

IL MARCHIO COLLETTIVO E IL MARCHIO DI CERTIFICAZIONE

Il marchio collettivo e il marchio di certificazione

I marchi collettivi

I marchi collettivi sono disciplinati dall’art. 11 C.P.I.

Il Marchio Collettivo è un segno distintivo che serve a contraddistinguere prodotti o servizi di più imprese per la loro specifica provenienza, natura o qualità, svolgendo una funzione di garanzia del prodotto o del servizio secondo un regolamento specifico (DISCIPLINARE), che deve essere depositato insieme alla domanda di marchio collettivo. Il deposito del disciplinare può non essere contestuale alla domanda ed essere fatto fino a due mesi dopo il deposito. Ogni modifica del disciplinare successiva alla presentazione della domanda, deve essere tempestivamente comunicata all’UIBM, con deposito delle modifiche del disciplinare, a pena di decadenza del marchio.

I marchi collettivi sono marchi destinati ad essere utilizzati da una pluralità di imprenditori diversi dal titolare che, generalmente, non lo utilizza. Il titolare può essere qualunque soggetto svolga la funzione di garantire l'origine, la natura o la qualità di determinati prodotti o servizi, e nel disciplinare devono essere previsti gli standard qualitativi previsti ed i relativi controlli, nonché l’indicazione del soggetto deputato al controllo stesso.

Un marchio collettivo può consistere in segni o indicazioni che nel commercio possono servire per designare la provenienza geografica dei prodotti o servizi. Tuttavia, chiunque operi nella zona di riferimento potrà utilizzare la stessa denominazione geografica purché la utilizzi in modo conforme alla correttezza professionale.

I marchi di garanzia o certificazione

I marchi di garanzia o certificazione sono un nuovo tipo di marchi, il cui scopo è certificare determinate caratteristiche dei prodotti e dei servizi (ad esempio la qualità), secondo un regolamento specifico (REGOLAMENTO D’USO), che deve essere depositato insieme alla domanda di marchio.

Seguono le regole generali del marchio relativamente alla novità, liceità e capacità inventiva. Anche i marchi di garanzia o certificazione hanno una validità settoriale (come classi della Classificazione di Nizza devono essere indicati i prodotti e i servizi che saranno certificati dal titolare del marchio) e territoriale (per una tutela su tutto il territorio dell’UE, è possibile presentare domanda direttamente sul sito dell’EUIPO) alla parola EUIPO inserire il link https://euipo.europa.eu/ohimportal/it/certification-and-collective-marks)

Un marchio di garanzia o certificazione italiano può essere usato anche per certificare l’origine geografica di prodotti e servizi; tuttavia è necessario ricordare che il Marchio di Certificazione Europeo non lo consente e il divieto riguarda sia il segno sia il regolamento d’uso.

Nella domanda va indicato chiaramente il tipo di marchio per cui si effettua il deposito (quindi marchio di garanzia o certificazione); la domanda deve riguardare i prodotti e i servizi che saranno certificati dal titolare del marchio, pertanto devono essere scelte le classi della Classificazione di Nizza corrispondenti.

Insieme alla domanda deve essere depositato il regolamento d’uso del marchio di garanzia o certificazione, che deve contenere:

  • la dichiarazione in cui il richiedente afferma di non svolgere alcuna attività che comporti la fornitura di prodotti o servizi del tipo certificato;

  • le caratteristiche dei prodotti o servizi da certificare;

  • le condizioni d’uso del marchio di certificazione;

  • le modalità di verifica e di sorveglianza applicate dal titolare del marchio di certificazione.

Il deposito del regolamento d’uso può non essere contestuale alla domanda ed essere fatto fino a due mesi dopo il deposito. Ogni modifica del disciplinare successiva alla presentazione della domanda, deve essere tempestivamente comunicata all’UIBM, con deposito delle modifiche del disciplinare, a pena di decadenza del marchio.

Il titolare del marchio di certificazione può essere una persona fisica o giuridica, un’istituzione o autorità e organismi di diritto pubblico, ma non può gestire un’attività che comporti la fornitura di prodotti e servizi del tipo certificato. Ha l’obbligo di neutralità in relazione agli interessi dei fabbricanti dei prodotti o dei fornitori dei servizi che certifica; può certificare i prodotti e i servizi che altri usano nelle rispettive attività, ma non può certificare i propri prodotti e servizi e utilizzare la certificazione egli stesso.


 

Consiglia questa pagina su:

La burocrazia blocca la sanatoria. Sei mesi dopo, solo lo 0,7 % delle domande si è tradotto in un permesso... - la Repubblica (Thu, 04 Mar 2021)
La burocrazia blocca la sanatoria. Sei mesi dopo, solo lo 0,7 % delle domande si è tradotto in un permesso...  la Repubblica Regolarizzazione degli stranieri “radicati” a rischio flop: in 6 mesi solo lo 0,71% delle domande  Il Sole 24 ORE Migranti, regolarizzazione flop a Caserta: nessun permesso di soggiorno in 6 mesi  CasertaNews La sanatoria bloccata: tempi lunghissimi e ostacoli burocratici  Melting Pot Regolarizzazione migranti a singhiozzo, troppi ritardi: per concludere le pratiche servono decenni  Fanpage.it Visualizza la copertura completa su Google News
>> Continua a leggere

QUESTURA DI FERRARA:UFFICIO IMMIGRAZIONE ATTIVITA' DI ACCOGLIENZA ED ESPULSIVA - Questure sul web (Sat, 27 Feb 2021)
QUESTURA DI FERRARA:UFFICIO IMMIGRAZIONE ATTIVITA' DI ACCOGLIENZA ED ESPULSIVA  Questure sul web
>> Continua a leggere

ZONA ROSSA-COVID19. CHIUSURA STRAORDINARIA DELL'UFFICIO IMMIGRAZIONE. RIPROGRAMMAZIONE APPUNTAMENTI PER ACQUISIZIONE E CONSEGNA PERMESSI DI SOGGIORNO. - Questure sul web (Sat, 27 Feb 2021)
ZONA ROSSA-COVID19. CHIUSURA STRAORDINARIA DELL'UFFICIO IMMIGRAZIONE. RIPROGRAMMAZIONE APPUNTAMENTI PER ACQUISIZIONE E CONSEGNA PERMESSI DI SOGGIORNO.  Questure sul web
>> Continua a leggere

Chiede permesso di soggiorno con passaporto falso: arrestato - Adnkronos (Thu, 11 Feb 2021)
Chiede permesso di soggiorno con passaporto falso: arrestato  Adnkronos
>> Continua a leggere

Rintracciati 13 cittadini stranieri privi di permesso di soggiorno, in collaborazione con la Polizia del Gambia - Questure sul web (Mon, 15 Feb 2021)
Rintracciati 13 cittadini stranieri privi di permesso di soggiorno, in collaborazione con la Polizia del Gambia  Questure sul web
>> Continua a leggere

Palermo, il bel gesto del portafogli consegnato dal migrante. “Ora il permesso di soggiorno” - La Repubblica (Sun, 14 Feb 2021)
Palermo, il bel gesto del portafogli consegnato dal migrante. “Ora il permesso di soggiorno”  La Repubblica
>> Continua a leggere

Palermo, immigrato trova portafogli e lo restituisce: “Ora il permesso di soggiorno” - Fanpage.it (Mon, 15 Feb 2021)
Palermo, immigrato trova portafogli e lo restituisce: “Ora il permesso di soggiorno”  Fanpage.it
>> Continua a leggere

Permessi di soggiorno agli immigrati sposati anche se non convivono - ilGiornale.it (Thu, 11 Feb 2021)
Permessi di soggiorno agli immigrati sposati anche se non convivono  ilGiornale.it
>> Continua a leggere

Catania, chiede un permesso di soggiorno con un passaporto falso: arrestato - CataniaNews.it (Wed, 03 Mar 2021)
Catania, chiede un permesso di soggiorno con un passaporto falso: arrestato  CataniaNews.it
>> Continua a leggere

Revocato permesso di soggiorno - LA NAZIONE (Wed, 24 Feb 2021)
Revocato permesso di soggiorno  LA NAZIONE
>> Continua a leggere

Svezia: crisi occupazionale, dal Governo nuovi criteri per permessi di soggiorno permanenti ai giovani. Plauso delle Chiese - Servizio Informazione Religiosa (Fri, 26 Feb 2021)
Svezia: crisi occupazionale, dal Governo nuovi criteri per permessi di soggiorno permanenti ai giovani. Plauso delle Chiese  Servizio Informazione Religiosa
>> Continua a leggere

Proroga permessi di soggiorno 2021 chiarimenti INPS - Fiscoetasse (Wed, 03 Mar 2021)
Proroga permessi di soggiorno 2021 chiarimenti INPS  Fiscoetasse
>> Continua a leggere

La banda dei permessi di soggiorno: 5 avvocati, 2 poliziotti, un vigile urbano, un dipendente della prefettura - Il Crotonese (Wed, 17 Feb 2021)
La banda dei permessi di soggiorno: 5 avvocati, 2 poliziotti, un vigile urbano, un dipendente della prefettura  Il Crotonese
>> Continua a leggere

DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO PER FURTO AGGRAVATO AL CENTRO COMMERCIALE - Questure sul web (Sun, 07 Mar 2021)
DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO PER FURTO AGGRAVATO AL CENTRO COMMERCIALE  Questure sul web
>> Continua a leggere

Permesso di soggiorno non rinnovato, ma niente espulsione: salvato dalla compagna incinta - PerugiaToday (Fri, 12 Feb 2021)
Permesso di soggiorno non rinnovato, ma niente espulsione: salvato dalla compagna incinta  PerugiaToday
>> Continua a leggere

L'Italia si adegua agli standard europei: in arrivo permessi di soggiorno più moderni e sicuri - Stranieri in Italia (Wed, 10 Feb 2021)
L'Italia si adegua agli standard europei: in arrivo permessi di soggiorno più moderni e sicuri  Stranieri in Italia
>> Continua a leggere

Immigrazione, permessi di soggiorno e affari a Crotone: ecco come si occultavano le prove - Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo (Fri, 19 Feb 2021)
Immigrazione, permessi di soggiorno e affari a Crotone: ecco come si occultavano le prove  Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo
>> Continua a leggere

POLIZIA DI STATO:CONTROLLI STRAORDINARI DEL TERRITORIO NELLE ZONE SENSIBILI DELLA CITTA' - Questure sul web (Fri, 12 Feb 2021)
POLIZIA DI STATO:CONTROLLI STRAORDINARI DEL TERRITORIO NELLE ZONE SENSIBILI DELLA CITTA'  Questure sul web
>> Continua a leggere

A Cagliari senza permesso di soggiorno. Tredici migranti fermati dalla polizia - Sardiniapost.it - SardiniaPost (Mon, 15 Feb 2021)
A Cagliari senza permesso di soggiorno. Tredici migranti fermati dalla polizia - Sardiniapost.it  SardiniaPost
>> Continua a leggere

ESPULSO UTILIZZA IL COGNOME DELLA MOGLIE PER RIENTRARE IN ITALIA: LA POLIZIA DI STATO LO ARRESTA - Questure sul web (Mon, 08 Feb 2021)
ESPULSO UTILIZZA IL COGNOME DELLA MOGLIE PER RIENTRARE IN ITALIA: LA POLIZIA DI STATO LO ARRESTA  Questure sul web
>> Continua a leggere

Stampa Stampa | Mappa del sito
© A.L.I. - ASSOCIAZIONE LEGALI IMMIGRAZIONISTI - Presidente e curatore del sito AVV. FABIO LOSCERBO VIA ERMETE ZACCONI 3/A 40127 BOLOGNA