EMILIA ROMAGNA IMMIGRAZIONE OSSERVATORIO GIURIDICO SULL'IMMIGRAZIONE EMILIA ROMAGNA
EMILIA ROMAGNA IMMIGRAZIONE OSSERVATORIO GIURIDICOSULL'IMMIGRAZIONE EMILIA ROMAGNA

NOVITA' LAVORO

Diritto e Giustizia

La Corte di Cassazione sull'accezione omnicomprensiva di compenso professionale (Thu, 24 Sep 2020)
«Il compenso evoca la nozione di un corrispettivo unitario, che ha riguardo all’opera professionale complessivamente svolta dal difensore nei pregressi gradi o fasi del processo fino al momento in cui la prestazione professionale si esaurisce».  
>> Continua a leggere

Invalidi civili, under 60 e assegno maggiorato nei chiarimenti dell'INPS (Thu, 24 Sep 2020)
A decorrere dal 20 luglio 2020, agli invalidi civili totali, ciechi assoluti e sordi titolari di pensione di inabilità, con età pari o superiore a 18 anni, è riconosciuta d'ufficio una maggiorazione economica tale da garantire un reddito complessivo pari, per il 2020, a € 651,51 per 13 mensilità (INPS circolare 23 settembre 2020 n. 107).  
>> Continua a leggere

RASSEGNA DELLA SEZIONE LAVORO DELLA CASSAZIONE (Thu, 24 Sep 2020)

>> Continua a leggere

Lavoro a termine e società a partecipazione pubblica: nessuna conversione in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato (Thu, 24 Sep 2020)
Il d.l. n. 112/2008, art. 18 […] estende alle società a totale partecipazione pubblica che gestiscono servizi pubblici locali i criteri stabiliti in tema di reclutamento del personale dal d.lgs. 165 del 2001, art. 35, comma 3, ed al comma 2 prescrive alle “altre società a partecipazione pubblica totale o di controllo” di adottare “con propri provvedimenti, criteri e modalità per il reclutamento del personale e per il conferimento degli incarichi nel rispetto dei principi, anche di derivazione comunitaria, di trasparenza, pubblicità ed imparzialità.
>> Continua a leggere

Portalettere abbandona il plico senza consegnare le missive: risolto il rapporto di lavoro (Wed, 23 Sep 2020)
Il comportamento del lavoratore, per le modalità concrete ed il contesto di riferimento, influenza potenzialmente la futura correttezza dei suoi adempimenti, mettendoli in dubbio e denotando una «scarsa inclinazione all’attuazione degli obblighi in conformità a diligenza, buona fede e correttezza».  
>> Continua a leggere

Lavoratori autonomi e collaboratori e indennità aggiuntiva COVID (Tue, 22 Sep 2020)
Istruzioni amministrative in materia di indennità aggiuntiva COVID-19 prevista in favore dei lavoratori autonomi e dei collaboratori che svolgono la propria attività lavorativa nei comuni della prima "zona rossa", individuata dal d.P.C.M. 1° marzo 2020 (circolare dell’INPS del 18 settembre 2020, n. 104).  
>> Continua a leggere

Notifica della cartella esattoriale: valido l'avviso di ricevimento anche se mancano le generalità di chi lo riceve (Tue, 22 Sep 2020)
Qualora l’avviso di ricevimento sia privo delle generalità della persona a cui l’atto è stato consegnato (nella specie, un familiare convivente con il destinatario), l’atto è pur sempre valido, in quanto la relazione tra quest’ultimo ed il destinatario costituisce un accertamento preliminare di competenza dell’agente postale.  
>> Continua a leggere

È legittima la rimozione del crocifisso dall'aula prima di fare lezione? (Mon, 21 Sep 2020)
“In merito all’ostensione del crocifisso in aula, occorre dipanare il conflitto che si ponga tra la libertà di insegnamento – intesa come autonomia didattica e libera espressione culturale del docente, non cristiano – e il rispetto della coscienza morale e civile degli alunni – specialmente nel caso in cui siano stati proprio gli stessi ad avanzare richiesta di apposizione del simbolo in classe”.  
>> Continua a leggere

Assegni per il nucleo familiare negati alla bracciante agricola affetta da gravi patologie: sentenza annullata (Fri, 18 Sep 2020)
In tema di diritto agli assegni per il nucleo familiare, la valutazione del requisito dell’inabilità lavorativa deve tenere conto della concreta possibilità per l’istante, anche in base alle condizioni del mercato del lavoro, di dedicarsi ad un’attività lavorativa, anche estranea alle sue attitudini, ma comunque rispettosa della dignità della persona.
>> Continua a leggere

Il lavoratore studente universitario che risulta 'fuori corso' perde il diritto ai permessi studio (Fri, 18 Sep 2020)
Il lavoratore studente universitario che risulta 'fuori corso' perde il diritto ai permessi studio Respinta definitivamente la richiesta avanzata da un dipendente di un ente pubblico. Impossibile, secondo i Giudici, parlare di discriminazione. Decisiva la constatazione che il lavoratore è sì uno studente universitario, ma fuori corso.
>> Continua a leggere

Lavoro

S.c.a.r.l. e contratto a termine nel 2012: attenzione alla contrattazione di primo e secondo livello (Fri, 25 Sep 2020)
La ricostruzione del tenore delle norme dettate dalla contrattazione di secondo livello ed ancora inferiore è demandata al giudice di merito e può essere censurata davanti alla Corte di legittimità solo per violazione delle norme in tema di interpretazione dei contratti con la specifica denuncia dei canoni che si assume siano stati violati (Cassazione Civile, Sezione Lavoro, 14 luglio 2020 n. 14974).
>> Continua a leggere

Le carte di libera circolazione non compongono la retribuzione dei dipendenti delle ex F.S. (Thu, 24 Sep 2020)
Poichè l'agevolazione di libera circolazione riconosciuta è ancorata allo status di dipendente, o ex dipendente pensionato ed è del tutto svincolata dalla natura e dalle modalità della controprestazione lavorativa, essa non può farsi rientrare tra le componenti della retribuzione, da prendere in considerazione ai fini del calcolo delle differenze retributive spettanti per effetto della costituzione ab origine di un rapporto di lavoro subordinato nel caso di accertata interposizione fittizia ai sensi della legge 1369 del 1960 (Cass. civ. sez. Lav., 1.9.2020, n. 18167).
>> Continua a leggere

Smart working: le misure per genitori in quarantena, lavoratori fragili, disabili o con patologie gravi (Wed, 23 Sep 2020)
Dopo la forzata chiusura delle scuole dal mese di febbraio 2020, al fine di rendere possibile l’inizio del nuovo anno scolastico e per limitare le criticità connesse agli spostamenti di studenti, familiari ed insegnanti ed ai rischi di assembramenti, si è resa inevitabile l’introduzione di nuove norme che vanno così ad aggiungersi all’ormai copiosa legislazione che, nel corso di questi mesi, ha tentato di contemperare l’impatto della pandemia da Coronavirus con le esigenze e preoccupazioni di milioni di cittadini.
>> Continua a leggere

La nuova disciplina del distacco transnazionale prevista dal D.Lgs. n. 122/2020 (Tue, 22 Sep 2020)
In data 15 settembre 2020, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 122/2020, attuativo della Direttiva UE 2018/957 in materia di distacco transnazionale, che ha apportato così una serie di emendamenti al Decreto Legislativo n. 136/2016. Con il presente commento analizziamo le principali modifiche introdotte con il nuovo Decreto, riassumendole in tre principali aspetti, ossia il campo di applicazione della nuova normativa, le condizioni di lavoro applicate ai lavoratori in distacco e la nuova durata massima del distacco transazionale.
>> Continua a leggere

I gravosi carichi di lavoro non giustificano la responsabilità nei confronti del dipendente (Mon, 21 Sep 2020)
La responsabilità contrattuale ex art. 2087 c.c. non ha natura oggettiva, sicché il mero fatto di lesioni riportate dal dipendente in occasione dello svolgimento dell'attività lavorativa, non determina di per sé l'addebito delle conseguenze dannose al datore di lavoro, occorrendo la prova, tra l'altro, della nocività dell'ambiente di lavoro, nella specie mancata, così come per altro verso nemmeno risulta dimostrato alcun particolare inadempimento rilevante ex art. 2103 c.c. (Cassazione civile, sezione lavoro, ordinanza 31 agosto 2020, n. 18132).
>> Continua a leggere

Legittima la sanzione disciplinare per indebita detenzione di un bene aziendale poi restituito (Fri, 18 Sep 2020)
Legittima la sanzione disciplinare comminata ad un lavoratore per aver costui illecitamente trattenuto in mala fede un bene aziendale anche se poi restituito in un secondo momento. È quanto affermato dalla Cassazione civile, con ordinanza della sezione Lavoro n. 15100, depositata il 15 luglio 2020.
>> Continua a leggere

Astensione obbligatoria per maternità: illegittimo posticipare l’accesso al lavoro al momento del successivo – ma solo eventuale – ulteriore scorrimento della graduatoria (Thu, 17 Sep 2020)
Con la sentenza n. 200 del 2020 il Giudice delle leggi ha dichiarato, rispettivamente in riferimento agli artt. 3 e 31 nonché 117, comma 2, lett. l), Cost., l’illegittimità costituzionale dell’art. 2, comma 2, della legge reg. Liguria n. 29 del 2018, nella parte in cui ha sostituito l’art. 16, comma 11, della legge reg. Liguria n. 15 del 1996, prevendendo che i candidati che si trovino nel periodo corrispondente all’interdizione anticipata dal lavoro e all’astensione obbligatoria per maternità hanno titolo a permanere in graduatoria e ad essere richiamati in caso di ulteriore utilizzo della graduatoria stessa da parte dell’Amministrazione al termine del predetto periodo, nonché dell’art. 30, comma 1, della legge reg. Liguria n. 29 del 2018 e dell’intera legge reg. Liguria n. 5 del 2019, che determina il profilo professionale (e il connesso equivalente economico) attribuibile al personale dell’Ufficio stampa dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa regionale, poiché: nel primo caso, è stato posticipato l’accesso al lavoro al momento del successivo – ma solo eventuale – ulteriore scorrimento della graduatoria, privando così i candidati di una concreta possibilità di immissione in ruolo, con la perdita dei connessi benefici giuridici ed economici; nel secondo caso, l’applicazione a una categoria di personale di ruolo della Regione di un contratto collettivo non negoziato dall’ARAN, ma dalle organizzazioni degli editori e dalla Federazione nazionale della stampa italiana, vìola la materia di competenza esclusiva dello Stato dell’ordinamento civile.
>> Continua a leggere

L’appalto è genuino se l’impresa organizza autonomamente il lavoro dei propri dipendenti (Wed, 16 Sep 2020)
La Suprema Corte, con la sentenza n. 14371 dell’8 luglio 2020, afferma che può essere considerato genuino anche l’appalto in cui vengano utilizzati i mezzi di proprietà del committente, a condizione che l’appaltatore provi di apportare altri beni immateriali indispensabili per l’esecuzione dell’opera o del servizio oggetto del contratto, come il know how, i software e, in genere, i beni immateriali aventi rilievo preminente nell’economia dell’appalto. Conseguentemente, in presenza di apprezzabili indici di autonomia organizzativa, è possibile provare la genuinità dell’appalto. L’Autore, dopo aver premesso l’iter legislativo e giurisprudenziale in materia di appalto di manodopera, evidenzia le differenze sostanziali con l’istituto della somministrazione, al fine di individuare le tutele, certe ed effettive, in favore dei lavoratori coinvolti nei processi di frammentazione organizzativa dell’impresa.
>> Continua a leggere

Sì all’indennità di disoccupazione anche in caso di sentenza favorevole al lavoratore (Tue, 15 Sep 2020)
Sussiste una situazione di disoccupazione, che dà diritto alla relativa indennità, allorquando si sia in presenza di una sentenza dichiarativa dell'illegittimità del termine contrattuale e di conversione del rapporto a tempo indeterminato ex tunc e sia intervenuta tra le parti una transazione prevedente la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, la regolarizzazione previdenziale e l'erogazione di un importo a titolo di danno non patrimoniale (Cass. civ. civ., sez. L, 26/8/2020, n. 17793).
>> Continua a leggere

Lo straordinario dei medici ospedalieri non dà diritto ad una retribuzione ulteriore (Mon, 14 Sep 2020)
In tema di dirigenza medica nel pubblico impiego privatizzato, lo svolgimento di lavoro straordinario - inteso quale prestazione eccedente gli orari stabiliti dalla contrattazione collettiva - non fa sorgere diritti retributivi ulteriori rispetto a quanto previsto a titolo di retribuzione di risultato o a titolo di specifiche attività aggiuntive (pronta disponibilità; guardie mediche; prestazioni autorizzate non programmabili etc.). È quanto affermato da Cass. civ., sez. Lav., ordinanza 5/8/2020, n. 16711
>> Continua a leggere

Juris Mind audio lezioni diritto

LEGITTIME LE REGISTRAZIONI AUDIO SUL POSTO DI LAVORO
Lo stabilisce la Cassazione con sentenza n. 12534/2019 a precise condizioni però. In buona sostanza per i supremi giudici è legittimo da parte del dipendente effettuare di nascosto sul posto di lavoro registrazioni audio col fine di cogliere in fallo il datore di lavoro, con l'esclusivo fine di precostituirsci una prova per un imminente giudizio. Le finalità di difesa prevalgono quindi su quelle della tutela della privacy a condizione però che le registrazioni siano esclusivamente pertinenti ai fatti di causa. Conseguenza ne è che il datore di lavoro non può licenziare per giusta causa il dipendente che abbia carpito di nascosto al sua voce in una registrazione audio.   Avv. Mauro Franchi - info@jurismind.it VAI A TUTTI I CORSI AUDIO DI DIRITTO
>> Continua a leggere

MANSIONI LAVORATIVE IDONEE ALLE CONDIZIONI FISICHE
Per la Cassazione (oridnanza n. 7584/2019) è di fondamentale importanza che, a tutela della salute del lavoratore, il datore non solo adotti le necessarie misure di sicurezza aziendale, secondo le prescrizioni generali di cui all'art. 2087 c.c. e specifiche previste dal D.lgs 81/2008, ma anche, in concreto adibisca il lavoratore a delle mansioni compatibili col suo stato di salute, in conformità alla prescrizioni mediche. In buona sostanza il datore di lavoro è chiamato ad effettuare una valutazione concreta, in ordine alle mansioni attribuibili, ritagliata nello specifico alle concrete esigenze di salute del dipendente, pena il dover risarcire l'eventuale danno biologico patito. Avv. Mauro Franchi - info@jurismind.it VAI A TUTTI I CORSI AUDIO DI DIRITTO  
>> Continua a leggere

LICENZIAMENTO LAVORATRICE IN GRAVIDANZA
LICENZIAMENTO: è possibile licenziare la dipendente se la gravidanza inizia dopo che il datore di lavoro ha dato, legittimamente, il preavviso di cessazione del rapporto. (Cass.  ord. 9268/2019). (29/04/2019). Contattaci su WhatsApp
>> Continua a leggere

PER ASTENERSI DAL LAVORO VIOLAZIONI GRAVI SULLA SICUREZZA
DIRITTO DEL LAVORO SICUREZZA RIFIUTO PRESTAZIONE LAVORATIVA Non basta il mero inadempimento agli obblighi sulla sicurezza per astenersi dal lavoro. Lo stabilisce la Corte di Cassazione, con sentenza n. 8911/2019. In tema di violazione agli obblighi imposti ai datori di lavoro in tema di sicurezza dal D.Lgs 81/2008, per giustificare l'astensione dal lavoro da parte del dipendente, occorre che in concreto, gli inadempimenti siano effettivamente rilevanti. Per i supremi giudici non basta quindi, al fine di giustificare il rifiuto alla prestazione lavorativa, una qualsiasi infrazione datoriale in tema di sicurezza, ma è necessario che la stessa esponga il dipendente ad un effettivo pericolo. La prova di tale collegamento, infrazione - rischio, è a carico del dipendente. Un tema delicato ed aperto, certamente, qullo affrontato dai giudici di legittimità. VAI AL CORSO >>DIRITTO DEL LAVORO
>> Continua a leggere

IL LICENZIAMENTO VA SEMPRE IMPUGNATO ENTRO 60 GIORNI
DIRITTO DEL LAVORO LICENZIAMENTO - IMPUGNAZIONE Se il lavoratore non vuole decadere dalla possibilità di richiedere tutela avanti il giudice del lavoro, deve sempre impugnare il licenziamento entro 60 giorni dalla relativa initimazione. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con sentenza n. 8660/2019. I supremi giudici hanno in particolare posto in rilievo i seguenti principi: l'impugnazione nei 60 giorni ex art. 6 L. 604/1966 va sempre proposta se non si vuole perdere il diritto all'azione giudiziaria l'impugnazione va proposta anche a fronte del licenziamento dettato da giustificato motivo oggettivo il fatto che il datore di lavoro non abbia informato la DTL delle ragioni del licenziamento o non abbia adottato le misure atte alla ricollocazione del dipendente, non salvano quest'ultimo dalla decadenza in caso di mancata impugnazione VAI AL CORSO >>DIRITTO DEL LAVORO
>> Continua a leggere

NON LICENZIABILE IL DIPENDENTE PER FATTI ESTRANEI ALL'ATTIVITA'
DIRITTO DEL LAVORO LICENZIAMENTO Non può essere licenziato il dipendente se il fatto non è direttamente collegato all'attività lavorativa. Lo stabilisce la Corte di Cassazione con Ordinanza n. 8390 del 26 marzo 2019. In buona sostanza i giudici precisano che non è sufficiente essere condannati in sede penale per gravi minaccie se il fatto non è ricollegabile all'attività lavorativa. Per la Cassazione in tale ipotesi non viene turbata la serenità del datore di lavoro, non dovendosi ritenere leso, sempre secondo i giudici, l'astratto principio dell'intuitus personae.
>> Continua a leggere

Consiglia questa pagina su:

Migranti, questure in tilt: permessi di soggiorno bloccati - La Repubblica (Wed, 23 Sep 2020)
Migranti, questure in tilt: permessi di soggiorno bloccati  La Repubblica
>> Continua a leggere

Falsi documenti per avere il permesso di soggiorno: arrestata a Carpi - Bologna 2000 (Thu, 24 Sep 2020)
Falsi documenti per avere il permesso di soggiorno: arrestata a Carpi  Bologna 2000
>> Continua a leggere

E sui permessi di soggiorno "la Questura è ancora in lockdown" - Zic.it - Zero in condotta (Thu, 24 Sep 2020)
E sui permessi di soggiorno "la Questura è ancora in lockdown"  Zic.it - Zero in condotta
>> Continua a leggere

Mantova, controlli immigrazione: 1 espulsione e 29 revoche di permesso di soggiorno - L'Altra Mantova (Mon, 21 Sep 2020)
Mantova, controlli immigrazione: 1 espulsione e 29 revoche di permesso di soggiorno  L'Altra Mantova
>> Continua a leggere

Lodi, il Covid ostacola anche il permesso di soggiorno - Il Giorno (Wed, 09 Sep 2020)
Lodi, il Covid ostacola anche il permesso di soggiorno  Il Giorno
>> Continua a leggere

Matrimoni falsi tra italiani e marocchini per permesso di soggiorno: in 26 a processo - SalernoToday (Fri, 25 Sep 2020)
Matrimoni falsi tra italiani e marocchini per permesso di soggiorno: in 26 a processo  SalernoToday
>> Continua a leggere

Fermate per un controllo, non avevano permesso di soggiorno: denunciate due donne - Riviera Oggi (Wed, 09 Sep 2020)
Fermate per un controllo, non avevano permesso di soggiorno: denunciate due donne  Riviera Oggi
>> Continua a leggere

Polizia di Stato e immigrazione clandestina: pluripregiudicato espulso dall'Italia. Revocati anche 16 permessi di soggiorno - La Voce di Mantova (Mon, 31 Aug 2020)
Polizia di Stato e immigrazione clandestina: pluripregiudicato espulso dall'Italia. Revocati anche 16 permessi di soggiorno  La Voce di Mantova
>> Continua a leggere

Il Canton Ticino caccia gli italiani: centinaia di permessi di soggiorno non rinnovati in barba alle leggi - Business Insider Italia (Mon, 14 Sep 2020)
Il Canton Ticino caccia gli italiani: centinaia di permessi di soggiorno non rinnovati in barba alle leggi  Business Insider Italia
>> Continua a leggere

Falsi contratti di lavoro per i permessi di soggiorno, in 60 a processo. Nei guai anche 8 imprenditori italiani - Gli Stranieri, news immigrazione (Fri, 11 Sep 2020)
Falsi contratti di lavoro per i permessi di soggiorno, in 60 a processo. Nei guai anche 8 imprenditori italiani  Gli Stranieri, news immigrazione
>> Continua a leggere

Annullamento decreto di espulsione - L'autorità non può impedire il diritto al rinnovo del pds omettendo ogni valutazione in ordine alla situazione personale e familiare vissuta in Italia da diversi (...) - Melting Pot (Fri, 28 Aug 2020)
Annullamento decreto di espulsione - L'autorità non può impedire il diritto al rinnovo del pds omettendo ogni valutazione in ordine alla situazione personale e familiare vissuta in Italia da diversi (...)  Melting Pot
>> Continua a leggere

Quinzano, via il permesso di soggiorno allo spacciatore seriale - QuiBrescia.it (Thu, 03 Sep 2020)
Quinzano, via il permesso di soggiorno allo spacciatore seriale  QuiBrescia.it
>> Continua a leggere

Brescia, va in questura per il permesso di soggiorno: arrestato latitante - IL GIORNO (Tue, 08 Sep 2020)
Brescia, va in questura per il permesso di soggiorno: arrestato latitante  IL GIORNO
>> Continua a leggere

Il permesso di soggiorno per gli stranieri avranno una nuova veste e maggior sicurezza - Buongiorno Slovacchia (Fri, 28 Aug 2020)
Il permesso di soggiorno per gli stranieri avranno una nuova veste e maggior sicurezza  Buongiorno Slovacchia
>> Continua a leggere

Estensione assegno di natalità e maternità agli stranieri senza lungo permesso di soggiorno: rinvio pregiudiziale alla Corte UE - Il Quotidiano Giuridico (Wed, 16 Sep 2020)
Estensione assegno di natalità e maternità agli stranieri senza lungo permesso di soggiorno: rinvio pregiudiziale alla Corte UE  Il Quotidiano Giuridico
>> Continua a leggere

Chiede il permesso di soggiorno ma intanto viene condannato per spaccio Il questore Capocasa blocca la pratica - Il Resto del Carlino (Sat, 05 Sep 2020)
Chiede il permesso di soggiorno ma intanto viene condannato per spaccio Il questore Capocasa blocca la pratica  Il Resto del Carlino
>> Continua a leggere

Problemi per il rinnovo del permesso di soggiorno di Hajrovic: la Janus Fabriano punta Bozo Misolic? - Serie B Girone C - Basketmarche.it (Mon, 21 Sep 2020)
Problemi per il rinnovo del permesso di soggiorno di Hajrovic: la Janus Fabriano punta Bozo Misolic? - Serie B Girone C  Basketmarche.it
>> Continua a leggere

Cerca di ottenere un permesso di soggiorno senza scadenza ma non sa nemmeno l'italiano. Denunciato - La Nuova Riviera (Tue, 22 Sep 2020)
Cerca di ottenere un permesso di soggiorno senza scadenza ma non sa nemmeno l'italiano. Denunciato  La Nuova Riviera
>> Continua a leggere

Permesso di soggiorno revocato, dovrà lasciare l'Italia - Estense.com (Thu, 10 Sep 2020)
Permesso di soggiorno revocato, dovrà lasciare l'Italia  Estense.com
>> Continua a leggere

La Svizzera caccia gli italiani, permessi di lavoro negati. Si vota il referendum anti-immigrati - Money.it (Fri, 25 Sep 2020)
La Svizzera caccia gli italiani, permessi di lavoro negati. Si vota il referendum anti-immigrati  Money.it
>> Continua a leggere

Stampa Stampa | Mappa del sito
© A.L.I. - ASSOCIAZIONE LEGALI IMMIGRAZIONISTI - Presidente e curatore del sito AVV. FABIO LOSCERBO VIA ERMETE ZACCONI 3/A 40127 BOLOGNA