EMILIA ROMAGNA IMMIGRAZIONE OSSERVATORIO GIURIDICO SULL'IMMIGRAZIONE EMILIA ROMAGNA
EMILIA ROMAGNA IMMIGRAZIONE OSSERVATORIO GIURIDICOSULL'IMMIGRAZIONE EMILIA ROMAGNA

NOVITA' LAVORO

Diritto e Giustizia

WEBINAR – LA NUOVA RIFORMA DELLE PENSIONI (Fri, 18 Feb 2022)
>> Continua a leggere

WEBINAR – MASTER - DIRITTO DEL LAVORO (base) (Thu, 03 Feb 2022)
>> Continua a leggere

WEBINAR – MASTER LICENZIAMENTI INDIVIDUALI E COLLETTIVI (Wed, 26 Jan 2022)
>> Continua a leggere

WEBINAR – LEGGE DI STABILITÀ E LAVORO: COSA CAMBIA NEL 2022 (Tue, 25 Jan 2022)
>> Continua a leggere

Incostituzionale la norma che prevede la decadenza dal diritto di indennizzo ai sensi della l. n. 210/1992? (Tue, 18 Jan 2022)
La questione di legittimità costituzionale dell’art. 3, comma 1, l. n. 210/1992 è stata sollevata dalla Corte di Cassazione, sezione lavoro, con ordinanza interlocutoria n. 1308, pubblicata il 17 gennaio 2022.
>> Continua a leggere

WEBINAR – GESTIONE DEL COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO DISABILI E PROSPETTO INFORMATIVO PER IL 2022 (Tue, 18 Jan 2022)
>> Continua a leggere

La protezione dei dati ed il diritto di disconnessione nel nuovo protocollo nazionale sul lavoro in modalità agile nel settore privato (Mon, 17 Jan 2022)
Il Ministero del lavoro e le parti sociali sottoscrivono uno specifico protocollo per disciplinare il lavoro agile e individuano un percorso condiviso anche sui profili di compliance GDPR (data breach, DPIA) e su come regolamentare il diritto alla disconnessione.
>> Continua a leggere

Indennità temporanea: impossibile riconoscerla in epoca precedente alla data di denuncia della malattia (Fri, 14 Jan 2022)
Da rivedere i benefici riconosciuti a un lavoratore colpito da una patologia psichica di natura professionale. Decisivo fare riferimento alla data in cui egli ha presentato ufficialmente denuncia della malattia.
>> Continua a leggere

Musulmano in pericolo per il legame con un cristiano: protezione possibile (Tue, 11 Jan 2022)
Riprende vigore la richiesta di protezione presentata dallo straniero. Messa in discussione la tesi, adottata in appello, secondo cui il racconto è poco credibile alla luce dell’appartenenza religiosa dell’uomo approdato in Italia.
>> Continua a leggere

Al via le domande per l'assegno unico universale (Mon, 10 Jan 2022)
L'INPS riepiloga le modalità di ottenimento del beneficio, fruibile a partire dal 1° gennaio 2022 per ogni figlio minore o maggiorenne entro i 21 anni a carico (Mess. INPS 31 dicembre 2021 n. 4748).
>> Continua a leggere

Lavoro

Covid-19: legittima l’indennità regionale per il personale sanitario (Fri, 21 Jan 2022)
Con la sentenza n. 5 del 17 gennaio 2022 la Corte costituzionale ha dichiarato la non fondatezza delle questioni di legittimità costituzionale degli artt. 14 e 22 della legge della Regione Valle d’Aosta 13 luglio 2020, n. 8, nella parte in cui rispettivamente riconoscono specifiche indennità per il personale del Servizio sanitario e per gli operatori del settore assistenziale, poiché tali previsioni non integrano una violazione della competenza legislativa statale in materia di ordinamento civile, alla luce e nella prospettiva della eccezionale situazione determinata dalla pandemia da Covid-19, della correlata necessità di rafforzare l’offerta sanitaria nella Regione autonoma per fronteggiarne le conseguenze del particolare impegno richiesto nella contingente situazione emergenziale agli operatori dei servizi socio-sanitari e della esigenza di riconoscere ad essi un emolumento speciale e temporalmente delimitato con carattere indennitario e premiale, attenendo piuttosto tali interventi alla dimensione organizzativa della Regione stessa e degli enti locali, come espressioni delle relative competenze statutarie in materia.
>> Continua a leggere

Il lavoratore non può destinarsi a mansioni diverse? Sì al licenziamento (Thu, 20 Jan 2022)
Il giustificato motivo oggettivo che rende legittimo l'intimato licenziamento si configura proprio in assenza di collocazioni alternative del prestatore d'opera all'epoca del licenziamento stesso; questo può considerarsi legittimo ove la determinazione del datore di lavoro di recedere dal rapporto sia motivata dall'impossibilità di destinare il lavoratore a mansioni diverse: situazione che, per condizionare il valido esercizio del diritto potestativo del datore di lavoro, deve evidentemente sussistere nel momento in cui è espressa la volontà di recedere, e non in un momento successivo. A confermarlo è la Cassazione con ordinanza 18 gennaio 2022, n. 1386.
>> Continua a leggere

Legge di Bilancio 2022: le nuove disposizioni in materia di lavoro (Wed, 19 Jan 2022)
Diverse le disposizioni relative ai nuovi strumenti a favore di aziende e lavoratori nella Legge di Bilancio per il 2022. Di seguito, proponiamo un rapido riassunto relativo alle principali novità introdotte dalla nuova legislazione, alcune disciplinate in linea con precedenti interventi normativi emanati nel corso del 2021 (Legge 30 dicembre 2021, n. 234 – G.U. 31 dicembre 2021, n. 310, Suppl. ord. n. 49).
>> Continua a leggere

Il sanitario in aspettativa può non vaccinarsi contro il Covid-19? (Tue, 18 Jan 2022)
Il Tribunale di Milano, con sentenza del 26 novembre 2021, ha affermato che il lavoratore del settore sanitario, soggetto all’obbligo di vaccinazione anti-Covid in base all’art. 4 del D.L. n. 44/2021 (secondo il decreto iniziale e quindi prima delle successive modifiche ex D.L. n. 172/ 2021), sarebbe esentato dall’obbligo di vaccino se non svolge di fatto alcuna attività lavorativa in quanto in aspettativa. La sentenza, apparentemente logica, si scontra invece con la legge, in modo più chiaro dopo le più recenti modifiche, ponendo eccezioni che sono previste invece solo per chi sia legittimamente esentato o abbia avuto un differimento di vaccinazione.
>> Continua a leggere

Reperibilità notturna e festiva: la compatibilità con le condizioni di salute del medico spetta al G.O. (Mon, 17 Jan 2022)
Appartiene alla giurisdizione del Giudice Ordinario la domanda avente ad oggetto l'accertamento dell'obbligo della AUSL di organizzare la prestazione lavorativa del dirigente medico psichiatra senza richiederle attività di guardia nei giorni festivi e in orario notturno e il servizio di reperibilità, sull'assunto della non compatibilità delle modalità temporali della prestazione lavorativa richiesta con le sue condizioni di salute (Cassazione civile, Sez. VI-1, ordinanza 11 gennaio 2022, n. 618).
>> Continua a leggere

Nessun risarcimento per il lavoro festivo se è riconosciuto il riposo compensativo (Fri, 14 Jan 2022)
La Corte di Cassazione con la sentenza 29 dicembre 2021 n. 41889 ha escluso il risarcimento dal danno da usura psicofisica nel caso di prestazione lavorativa resa nel giorno del riposo settimanale se il lavoratore ha fruito successivamente del riposo compensativo. La sentenza che si annota distingue, opportunatamente, la fattispecie in cui la prestazione lavorativa è eseguita nel giorno del riposo settimanale ma successivamente compensato, non generatore di alcun danno da stress; dall’ipotesi in cui il lavoro svolto nel giorno di riposo non venga in seguito recuperato, tale da generare un danno presuntivo da usura psicofisica, distinto, tuttavia, dal danno biologico che dovrà essere invece provato in tutti i suoi elementi.
>> Continua a leggere

Pensioni: la decadenza riguarda solo i ratei antecedenti il triennio dalla domanda (Thu, 13 Jan 2022)
Secondo la Cassazione, sentenza 4 gennaio 2022, n. 123, in riferimento alla richiesta di adeguamento o ricalcolo di prestazioni pensionistiche parzialmente già riconosciute, la decadenza riguarda, in considerazione della natura della prestazione, solo le differenze sui ratei maturati precedenti il triennio dalla domanda giudiziale.
>> Continua a leggere

Convitti: la distinzione tra educatori e educatrici è funzionale alla distinzione degli educandi (Wed, 12 Jan 2022)
Con la sentenza n. 1 del 4 gennaio 2022 la Corte costituzionale ha dichiarato l’inammissibilità, in riferimento agli artt. 3 e 51 Cost., delle questioni di legittimità costituzionale dell’art. 4-ter, comma 3, del D.L. 3 luglio 2001, n. 255, convertito, con modificazioni, nella L. 20 agosto 2001, n. 333, nella parte in cui dispone la distinzione nei posti di organico tra personale educativo rispettivamente maschile e femminile dei convitti, poiché la distinzione tra educatori ed educatrici nel sistema educativo attuato con l’istituzione di strutture convittuali è speculare alla separazione tra gli allievi convittori e le allieve convittrici, con la conseguenza che l’ablazione della norma censurata inciderebbe sulla funzionalità dell’assetto così congegnato, generando disarmonie nel sistema complessivamente considerato.
>> Continua a leggere

Inabilità al lavoro e diritto alle ferie annuali retribuite (Tue, 11 Jan 2022)
Un lavoratore inabile al lavoro a causa di malattia ha diritto alle ferie annuali retribuite senza la riduzione conseguente all’inabilità al lavoro. Il principio, che è stato affermato dalla Corte di Giustizia dell’Ue con la sentenza del 9 dicembre 2021, C‑217/20, è un altro tassello che si aggiunge al composito mosaico che il diritto e la giurisprudenza stanno costruendo in questi anni al fine di garantire l’effettività del diritto alle ferie. Con questa pronuncia, i giudici dell’Unione di fatto bocciano – perché contraria all’art. 7, par. 1, della direttiva 2003/88 – la disposizione dei Paesi Bassi che riduce l’importo della retribuzione delle ferie annuali a un lavoratore inabile al lavoro a causa di malattia qualora eserciti il suo diritto alla retribuzione delle ferie annuali durante il periodo in cui la sua retribuzione è ridotta.
>> Continua a leggere

Reversibilità all’inabile al lavoro solo in caso di "vivenza a carico" del genitore (Mon, 10 Jan 2022)
In caso di morte del pensionato, il figlio superstite ha diritto alla pensione di reversibilità, ove maggiorenne, se riconosciuto inabile al lavoro e a carico del genitore al momento del decesso di questi, laddove il requisito della "vivenza a carico", se non si identifica indissolubilmente con lo stato di convivenza né con una situazione di totale soggezione finanziaria del soggetto inabile, va considerato con particolare rigore, essendo necessario dimostrare che il genitore provvedeva, in via continuativa e in misura quanto meno prevalente, al mantenimento del figlio inabile. É quanto si legge nell’ordinanza della Cassazione del 27 dicembre 2021, n. 41548.
>> Continua a leggere

Juris Mind audio lezioni diritto

LEGITTIME LE REGISTRAZIONI AUDIO SUL POSTO DI LAVORO
Lo stabilisce la Cassazione con sentenza n. 12534/2019 a precise condizioni però. In buona sostanza per i supremi giudici è legittimo da parte del dipendente effettuare di nascosto sul posto di lavoro registrazioni audio col fine di cogliere in fallo il datore di lavoro, con l'esclusivo fine di precostituirsci una prova per un imminente giudizio. Le finalità di difesa prevalgono quindi su quelle della tutela della privacy a condizione però che le registrazioni siano esclusivamente pertinenti ai fatti di causa. Conseguenza ne è che il datore di lavoro non può licenziare per giusta causa il dipendente che abbia carpito di nascosto al sua voce in una registrazione audio.   Avv. Mauro Franchi - info@jurismind.it VAI A TUTTI I CORSI AUDIO DI DIRITTO
>> Continua a leggere

MANSIONI LAVORATIVE IDONEE ALLE CONDIZIONI FISICHE
Per la Cassazione (oridnanza n. 7584/2019) è di fondamentale importanza che, a tutela della salute del lavoratore, il datore non solo adotti le necessarie misure di sicurezza aziendale, secondo le prescrizioni generali di cui all'art. 2087 c.c. e specifiche previste dal D.lgs 81/2008, ma anche, in concreto adibisca il lavoratore a delle mansioni compatibili col suo stato di salute, in conformità alla prescrizioni mediche. In buona sostanza il datore di lavoro è chiamato ad effettuare una valutazione concreta, in ordine alle mansioni attribuibili, ritagliata nello specifico alle concrete esigenze di salute del dipendente, pena il dover risarcire l'eventuale danno biologico patito. Avv. Mauro Franchi - info@jurismind.it VAI A TUTTI I CORSI AUDIO DI DIRITTO  
>> Continua a leggere

LICENZIAMENTO LAVORATRICE IN GRAVIDANZA
LICENZIAMENTO: è possibile licenziare la dipendente se la gravidanza inizia dopo che il datore di lavoro ha dato, legittimamente, il preavviso di cessazione del rapporto. (Cass.  ord. 9268/2019). (29/04/2019). Contattaci su WhatsApp
>> Continua a leggere

PER ASTENERSI DAL LAVORO VIOLAZIONI GRAVI SULLA SICUREZZA
DIRITTO DEL LAVORO SICUREZZA RIFIUTO PRESTAZIONE LAVORATIVA Non basta il mero inadempimento agli obblighi sulla sicurezza per astenersi dal lavoro. Lo stabilisce la Corte di Cassazione, con sentenza n. 8911/2019. In tema di violazione agli obblighi imposti ai datori di lavoro in tema di sicurezza dal D.Lgs 81/2008, per giustificare l'astensione dal lavoro da parte del dipendente, occorre che in concreto, gli inadempimenti siano effettivamente rilevanti. Per i supremi giudici non basta quindi, al fine di giustificare il rifiuto alla prestazione lavorativa, una qualsiasi infrazione datoriale in tema di sicurezza, ma è necessario che la stessa esponga il dipendente ad un effettivo pericolo. La prova di tale collegamento, infrazione - rischio, è a carico del dipendente. Un tema delicato ed aperto, certamente, qullo affrontato dai giudici di legittimità. VAI AL CORSO >>DIRITTO DEL LAVORO
>> Continua a leggere

IL LICENZIAMENTO VA SEMPRE IMPUGNATO ENTRO 60 GIORNI
DIRITTO DEL LAVORO LICENZIAMENTO - IMPUGNAZIONE Se il lavoratore non vuole decadere dalla possibilità di richiedere tutela avanti il giudice del lavoro, deve sempre impugnare il licenziamento entro 60 giorni dalla relativa initimazione. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con sentenza n. 8660/2019. I supremi giudici hanno in particolare posto in rilievo i seguenti principi: l'impugnazione nei 60 giorni ex art. 6 L. 604/1966 va sempre proposta se non si vuole perdere il diritto all'azione giudiziaria l'impugnazione va proposta anche a fronte del licenziamento dettato da giustificato motivo oggettivo il fatto che il datore di lavoro non abbia informato la DTL delle ragioni del licenziamento o non abbia adottato le misure atte alla ricollocazione del dipendente, non salvano quest'ultimo dalla decadenza in caso di mancata impugnazione VAI AL CORSO >>DIRITTO DEL LAVORO
>> Continua a leggere

NON LICENZIABILE IL DIPENDENTE PER FATTI ESTRANEI ALL'ATTIVITA'
DIRITTO DEL LAVORO LICENZIAMENTO Non può essere licenziato il dipendente se il fatto non è direttamente collegato all'attività lavorativa. Lo stabilisce la Corte di Cassazione con Ordinanza n. 8390 del 26 marzo 2019. In buona sostanza i giudici precisano che non è sufficiente essere condannati in sede penale per gravi minaccie se il fatto non è ricollegabile all'attività lavorativa. Per la Cassazione in tale ipotesi non viene turbata la serenità del datore di lavoro, non dovendosi ritenere leso, sempre secondo i giudici, l'astratto principio dell'intuitus personae.
>> Continua a leggere

Consiglia questa pagina su:

SPID: sono un cittadino straniero, posso chiederlo col permesso di soggiorno? E dove lo attivo? L'esperto risponde - Stranieri in Italia (Fri, 21 Jan 2022)
SPID: sono un cittadino straniero, posso chiederlo col permesso di soggiorno? E dove lo attivo? L'esperto risponde  Stranieri in Italia
>> Continua a leggere

In giro senza permesso di soggiorno: espulso - Assisi News (Thu, 20 Jan 2022)
In giro senza permesso di soggiorno: espulso  Assisi News
>> Continua a leggere

L'inchiesta sui falsi permessi di soggiorno si allarga: indagato avvocato - AgrigentoNotizie (Wed, 19 Jan 2022)
L'inchiesta sui falsi permessi di soggiorno si allarga: indagato avvocato  AgrigentoNotizie
>> Continua a leggere

Corte UE: "Cittadino extra-comunitario non perde permesso di soggiorno se resta pochi giorni" - EuNews (Thu, 20 Jan 2022)
Corte UE: "Cittadino extra-comunitario non perde permesso di soggiorno se resta pochi giorni"  EuNews
>> Continua a leggere

Chiede il permesso di soggiorno col passaporto falso: arrestato a Cagliari - La Nuova Sardegna (Tue, 18 Jan 2022)
Chiede il permesso di soggiorno col passaporto falso: arrestato a Cagliari  La Nuova Sardegna
>> Continua a leggere

Bonus bebè, chiedere il permesso di soggiorno agli stranieri come requisito è incostituzionale - Il Fatto Quotidiano (Wed, 12 Jan 2022)
Bonus bebè, chiedere il permesso di soggiorno agli stranieri come requisito è incostituzionale  Il Fatto Quotidiano
>> Continua a leggere

Senza permesso di soggiorno va in giro con una bombola di gas, espulso - Umbria Journal il sito degli umbri (Thu, 20 Jan 2022)
Senza permesso di soggiorno va in giro con una bombola di gas, espulso  Umbria Journal il sito degli umbri
>> Continua a leggere

ASCARIS, IMMIGRATI E MERCIMONIO DI PERMESSI DI SOGGIORNO: LE PRIME CONDANNE - Latina Tu (Thu, 20 Jan 2022)
ASCARIS, IMMIGRATI E MERCIMONIO DI PERMESSI DI SOGGIORNO: LE PRIME CONDANNE  Latina Tu
>> Continua a leggere

Viareggio, contratti fittizi per accedere agli ammortizzatori sociali e al rinnovo del permesso di soggiorno - Corriere Fiorentino (Tue, 18 Jan 2022)
Viareggio, contratti fittizi per accedere agli ammortizzatori sociali e al rinnovo del permesso di soggiorno  Corriere Fiorentino
>> Continua a leggere

"Il permesso di soggiorno Altrimenti mi butto giù" - il Resto del Carlino - il Resto del Carlino (Thu, 20 Jan 2022)
"Il permesso di soggiorno Altrimenti mi butto giù" - il Resto del Carlino  il Resto del Carlino
>> Continua a leggere

Una vera odissea per i permessi di soggiorno - La Gazzetta di Modena (Fri, 31 Dec 2021)
Una vera odissea per i permessi di soggiorno  La Gazzetta di Modena
>> Continua a leggere

False assunzioni per ottenere il permesso di soggiorno: coinvolte 12 persone - ciociariaoggi.it (Thu, 13 Jan 2022)
False assunzioni per ottenere il permesso di soggiorno: coinvolte 12 persone  ciociariaoggi.it
>> Continua a leggere

Il padre ha un permesso di soggiorno “breve” e l’Inps rivuole indietro i soldi del bonus bebè. Ma il tribunale dà ragione alla famiglia - IlGiunco.net (Tue, 18 Jan 2022)
Il padre ha un permesso di soggiorno “breve” e l’Inps rivuole indietro i soldi del bonus bebè. Ma il tribunale dà ragione alla famiglia  IlGiunco.net
>> Continua a leggere

In pensione in Albania, come ottenere il permesso di soggiorno e ogni quanto va rinnovato - InvestireOggi.it (Mon, 17 Jan 2022)
In pensione in Albania, come ottenere il permesso di soggiorno e ogni quanto va rinnovato  InvestireOggi.it
>> Continua a leggere

Va in questura per il permesso di soggiorno e lo arrestano - Luccaindiretta - LuccaInDiretta (Mon, 27 Dec 2021)
Va in questura per il permesso di soggiorno e lo arrestano - Luccaindiretta  LuccaInDiretta
>> Continua a leggere

Locale chiuso, revoche di permessi di soggiorno e fogli di via: blitz della polizia - VicenzaToday (Sun, 16 Jan 2022)
Locale chiuso, revoche di permessi di soggiorno e fogli di via: blitz della polizia  VicenzaToday
>> Continua a leggere

Beccato dai Carabinieri senza permesso di soggiorno - Prima Monza (Wed, 19 Jan 2022)
Beccato dai Carabinieri senza permesso di soggiorno  Prima Monza
>> Continua a leggere

Assunzioni fittizie e permessi di soggiorno: rinviati a giudizio in 12 con l’accusa di falso - Il Piccolo (Sat, 01 Jan 2022)
Assunzioni fittizie e permessi di soggiorno: rinviati a giudizio in 12 con l’accusa di falso  Il Piccolo
>> Continua a leggere

Assegno unico spetta agli stranieri anche senza permesso di soggiorno? - InvestireOggi.it (Thu, 13 Jan 2022)
Assegno unico spetta agli stranieri anche senza permesso di soggiorno?  InvestireOggi.it
>> Continua a leggere

Assegno Unico “universale” per i figli a carico: molti cittadini stranieri ingiustamente esclusi - Melting Pot (Wed, 05 Jan 2022)
Assegno Unico “universale” per i figli a carico: molti cittadini stranieri ingiustamente esclusi  Melting Pot
>> Continua a leggere

Stampa Stampa | Mappa del sito
© A.L.I. - ASSOCIAZIONE LEGALI IMMIGRAZIONISTI - Presidente e curatore del sito AVV. FABIO LOSCERBO VIA ERMETE ZACCONI 3/A 40127 BOLOGNA